Soulwatchingbox

© Paolo Borghino, Iride Barbano

Una rapida successione di lamelle verticali. Il pieno e il vuoto incostanti a seconda del punto di vista di chi guarda.Da dentro o da fuori.

© Paolo Borghino, Iride Barbano

La scatola diventa un rifugio protetto, una tana da mettere dove si vuole. Allora ci si siede per terra.

© Paolo Borghino, Iride Barbano

L‘esterno è severa forma geometrica, l’ interno una caverna, una tana, una bolla vuota irregolare ricavata tra gli strati di cartone, disposti uno sull’altro; lo spazio è accogliente, raccolto, intimo.

© Paolo Borghino, Iride Barbano

Le fessure permettono il passaggio della luce, che entra diffusa, e crea ombre, riflessi.

© Paolo Borghino, Iride Barbano

Di notte invece è la scatola che si illumina per uno spazio da pensieri notturni.

© Paolo Borghino, Iride Barbano

Recipe:

40 cardboard sheets
1 or more strong cutters
2 strong arms
1 finger cutted

Cut layers
Superimpose layers
Glue layers
People: 1 or 2 (better)
Time: 1 week
Difficulty: ED+

Gallery

Credits

  • progetto > Paolo Borghino (StudioErrante), Iride Barbano
  • localizzazione > Giardini Fresia, Cuneo
  • programma > allestimento temporaneo
  • superficie > 9 mq
  • cronologia > 2008
Related Posts facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr


Lascia un Commento