L’abitare si Mostra | Call for Contributions

news | call

festival logo

Il 24, 25, 26 e 27 maggio si terrà l’edizione 2017 del Festival Architettura in Città, promosso dalla Fondazione per l’Architettura / Torino e dall’Ordine Architetti Torino. Quest’anno, il festival indagherà il sistema di relazioni che l’abitare, in tutta la sua complessità, instaura oggi con la città, intesa come il luogo della prossimità, della densità, della diversità e dell’incontro con l’altro, attraverso un ricco programma di appuntamenti messi a punto dal tavolo scientifico del festival insieme a due curatori esterni, Davide Tommaso Ferrando e Nina Bassoli, nonché in collaborazione con numerosi partner culturali.

La sede principale sarà lo Spazio Q35 di via Quittengo 35, a pochi passi da via Bologna, un complesso di edifici produttivi disposti attorno a una corte centrale che ora ospita rassegne ed eventi della città. All’interno della casa del festival sarà curata una mostra di fotografie, immagini e progetti con l’obiettivo di mettere in evidenza il valore dello spazio domestico come strumento di relazione tra la dimensione individuale e quella collettiva della città, luogo della mediazione tra la sfera privata e pubblica. Completeranno l’allestimento un’area dedicata alla proiezione di film e una alla lettura di libri.

La mostra sarà frutto di un lavoro collettivo, attraverso la partecipazione di architetti e cittadini, addetti ai lavori e semplici appassionati, invitati a proporre contributi che andranno a comporne l’allestimento, venendo esposti all’interno dello spazio Q35 per tutta la durata del festival.

Si possono candidare una o più proposte per una o più delle cinque categorie previste:

1. Fotografia/disegno/collage della finestra di una casa/appartamento/spazio domestico oltre la quale sia osservabile lo spazio urbano circostante. Il file deve essere in formato .jpg a bassa risoluzione. Le proposte selezionate dovranno essere successivamente inviate in alta risoluzione (minimo 3000 pixels di lato).

2. Fotografia/disegno/collage dell’interno di una casa/appartamento/spazio domestico, in cui sia osservabile il modo in cui il progetto originale è stato abitato, ovvero vissuto/trasformato/arricchito dai propri abitanti. Il file deve essere in formato .jpg a bassa risoluzione. Le proposte selezionate dovranno essere successivamente inviate in alta risoluzione (minimo 3000 pixels di lato).

3. Titolo di un libro di narrativa all’interno del quale il tema dell’abitare sia trattato in maniera esemplare.

4. Trascrizione di un paragrafo tratto da un libro di narrativa all’interno del quale il tema dell’abitare sia trattato in maniera esemplare. La trascrizione deve essere consegnata in formato .doc o .docx.

5. Titolo di film all’interno del quale il tema dell’abitare sia trattato in maniera esemplare.

Per ciascuna categoria, le candidature selezionate verranno inserite all’interno del materiale della mostra, specificando nei rispettivi credits l’autore della segnalazione.

Le proposte, accompagnate dal materiale richiesto via mail, vanno inviate scrivendo a eventi@fondazioneperlarchitettura.it, specificando nell’oggetto “Mostra Architettura in Città”.

Deadline: sabato 15 aprile

Related Posts

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr


Lascia un Commento

italian-theories

Related Posts

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr