Looking Around | Toni Gironès

news | conference

tumul_02Espacio Transmisor Del Túmulo © Aitor Estevez

Giovedì 20 aprile 2017, ore 18
Film Commission Torino Piemonte, Sala Il Movie
Via Cagliari 42, Torino

Giovedì 20 aprile avrà luogo il primo appuntamento della nuova edizione di di Looking Around, il ciclo di conferenze proposto dalla Fondazione per l’architettura / Torino per esplorare le nuove pratiche architettoniche del panorama internazionale.

Sarà Toni Gironès Saderra il primo ospite del 2017. Catalano, si è laureato all’ETSAV, la Scuola di Architettura di Vallès, Barcellona, nella quale insegna da dodici anni. Alla guida dell’Estudi d’arquitectura Toni Gironès Saderra dal 1992, Gironès ricerca l’armonizzazione tra i suoi interventi e il contesto, secondo l’idea che l’architettura svolga un ruolo di mediazione con l’ambiente esterno, finalizzato alla produzione di abitabilità: un risultato da ottenere calcolando le esigenze delle persone, le peculiarità del luogo e le risorse a disposizione, il tutto privilegiando gli aspetti funzionali a quelli formali.

Il suo impegno è stato riconosciuto in più occasioni: tra queste, la Biennale Iberoamericana Architettura Urbanistica 2012 e 2014, la Biennale Spagnola di Architettura e Urbanistica (1° premio nel 2013), FAD Awards 2007 e 2013, BSI Swiss Architectural Award (finalista nel 2014), la Biennale Europea del Paesaggio (finalista nel 2006), Premio Europeo per lo Spazio Pubblico Urbano (finalista nel 2006) e il Premio Europeo per l’Intervento sul Patrimonio Architettonico AADIPA (finalista nel 2013). Le opere di Gironès sono state esposte anche in occasione dell’ultima Biennale Architettura di Venezia, all’interno del padiglione spagnolo insignito del Leone d’Oro e in una personale allestita presso le Corderie dell’Arsenale.

L’incontro sarà introdotto dal presidente della Fondazione per l’architettura / Torino Giorgio Giani; alla presentazione dei lavori dell’architetto ospite seguirà una conversazione con il moderatore Davide Tommaso Ferrando e la possibilità per il pubblico di intervenire nel dibattito.

La partecipazione all’incontro è libera fino a esaurimento posti.

Per avere la garanzia del posto a sedere e il riconoscimento di 2 crediti formativi professionali è possibile prenotarsi attraverso la pagina dedicata, versando una quota di € 15 + iva (€ 18 + iva per chi non è iscritto all’Ordine degli Architetti di Torino e per chi non è Amico della Fondazione) per la copertura dei costi di segreteria.

Related Posts

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr


Lascia un Commento

italian-theories

Related Posts

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr