Campus as a living laboratory: student inclusion

news

locandina4

Giovedì 12 novembre 2015, a partire dalle 17:30, presso l’aula 1V del Castello del Valentino (Viale Pier Andrea Mattioli, 39, 10125 Torino) si svolgerà la conferenza Campus as a living laboratory: student inclusion, secondo appuntamento del ciclo di conferenze “about a living laboratory” organizzato dal team studentesco de:forma del Politecnico di Torino, promotore del progetto POLIpossibile.

Abstract:

“Students that actively partecipate in making their campuses moresustainable are well prepared to continue that work in their careers and communities after graduation”
(STARS – International Sustainable Campus Network).

Nonostante le lezioni, i suggerimenti e gli stimoli di docenti qualificati, lo studente si forma soprattutto attraverso l’esperienza diretta del progetto con il lavoro di gruppo multidisciplinare, grazie al confronto quotidiano con i compagni di corso. Diventa pertanto fondamentale, per consentire uno sviluppo completo del percorso formativo, incrementare e prendersi cura di tutti quegli spazi necessari allo sviluppo di un approccio creativo e concreto alle materie, dove lavorare in team o semplicemente studiare.

A partire dal 2013, il Politecnico di Torino ha dato il via al processo di pianificazione strategica, che ha portato all’approvazione del Piano Strategico Orizzonte 2020, e all’ingresso dell’Ateneo nella rete dell’ISCN – International Sustainable Campus Network; da allora, vengono promosse ed attuate tutte quelle azioni che implementano la sostenibilità del Campus Politecnico, tra cui anche due fondamentali temi:

- Urban Outreach: verso un’integrazione con la città, che vuole estendere il sistema sostenibile al raggio d’azione urbano/metropolitano, offrendo un sistema diffuso e multipolare di servizi, altamente interconnesso alle risorse locali;

- People and Food: verso un miglioramento della qualità della vita, promuovendo tutte le attività che incrementino la qualità della vita per dipendenti e utenti, educazione, formazione e ricerca.

Interventi:

PoliTO on a sustainable path: il processo di adesione alla rete ISCN e i risultati ottenuti
Arch. Stefano Fraire | PoliTO

Il percorso che ha portato il Politecnico di Torino ad aderire alla rete ISCN è stato guidato da un green team multidisciplinare di ricercatori e docente, e ha strutturato un programma per incrementare l’integrazione tra città e università.

Campus-wide Design and Planning for Sustainability and City Dialogue
Prof. Eugenio Morello | PoliMi

Dal 2011, il progetto “Città Studi Campus Sostenibile”, promosso da Politecnico di Milano e da Università degli Studi di Milano, si è posto l’obiettivo di trasformare il quartiere universitario in un Campus e in una parte di città che diventi un modello per qualità della vita e sostenibilità ambientale attraverso il contributo attivo di tutta la popolazione universitaria e degli abitanti del quartiere.

A school of urban commons
IRA C | Interaction Research Architectur in Crisis Context | Milano

Dalla riflessione sulla necessità di un cambiamento nel mondo della progettazione italiana, nasce nel settembre 2009 IRA-C social, laboratorio di interazione ricerca e architettura in contesto di crisi, per la creazione di una struttura pubblica e permanente di sostegno alla ricerca in ambito di strategie di sviluppo urbano e sociale. Il gruppo sviluppa progetti integrati, che riflettono sul ripensamento delle esigenze formative e professionali, e propongono strategie di azione civili, concrete e partecipate alla contemporaneità.

Related Posts

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr


Lascia un Commento

italian-theories

Related Posts

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr