Ampliamento Liceo Farnesina

© Raimondo Guidacci

Il progetto di ampliamento del Liceo Scientifico Farnesina cerca di relazionarsi al vecchio edificio e al tempo stesso al luogo in cui va a collocarsi. Un luogo caratterizzato da edifici esistenti ma soprattutto da elementi naturali come pini, cipressi, tracce che il progetto cerca in qualche modo di recuperare.

© Raimondo Guidacci

Tre sono gli elementi che caratterizzano l’intervento: un alto basamento che cerca di risolvere l’attacco a terra dell’edificio, declinando il rapporto tra parcheggio interrato e spazio sovrastane attraverso una serie di rampe che mettono in relazione l’area dell’edificio esistente e quella destinata al nuovo intervento; una lunga galleria di distribuzione che, attraversando longitudinalmente l’intera area, collega l’edificio esistente alle nuove aule; i padiglioni delle aule rappresentati da quattro blocchi.

© Raimondo Guidacci

Grosse lastre di travertino romano rivestono sia il basamento che i padiglioni delle aule, mentre lunghe fasce, anch’esse in travertino, fanno da frangisole alla galleria distributiva completamente vetrata.

Gallery

Credits

  • progetto > Raimondo Guidacci
  • collaboratori >  Giovanni Quattrocolo
  • localizzazione > Roma
  • tipologia > edificio per l’istruzione
  • cronologia > 2010
  • concorso > Nuovi spazi didattici. Ampliamento del Liceo Farnesina a Roma.
  • esito > progetto partecipante
Related Posts facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr


Una risposta a “Ampliamento Liceo Farnesina”

  1. N scrive:

    Bravo Gio!

Lascia un Commento